Bypass e farmaci: un biomarker per la cura su misura

Scoperto il biomarcatore del rischio di occlusione del bypass. I risultati della ricerca su JACC

9 Giugno Giu 2020 3 months ago
  • Marina Camera

Milano, 9 giugno 2020 - La Professoressa Marina Camera e i suoi collaboratori dell’Unità di Biologia cellulare e molecolare cardiovascolare del Centro Cardiologico Monzino hanno identificato il biomarcatore che può predire, paziente per paziente e prima dell’intervento chirurgico, il rischio di occlusione del bypass aortocoronarico impiantato, fornendo al cardiochirurgo lo strumento per ottimizzare la terapia farmacologica e quindi il risultato dell’operazione.

Il lavoro è pubblicato oggi sulla prestigiosa rivista JACC, Journal of the American College of Cardiology.

Link al paper: https://www.onlinejacc.org/content/75/22/2819

Journal of the American College of Cardiology, Volume 75, Issue 22, June 2020 DOI: 10.1016/j.jacc.2020.03.073

Per maggiori informazioni, il comunicato stampa è disponibile nell'allegato di seguito.

Allegati