Diagnostica e servizi

Valutazione funzionale Test da sforzo

Quick Facts

La prova da sforzo, su cicloergometro o su tappeto, cardine della diagnostica cardiologica non invasiva, permette una valutazione della riserva coronarica, di eventuali turbe del ritmo cardiaco e della capacità funzionale del paziente.

In particolare, il test da sforzo cardiopolmonare (CPET) permette di identificare la causa della limitazione funzionale e di “mirare così fisiologicamente” la terapia.

Tra gli ambulatori del Poliambulatorio Cardiovascolare del Centro Cardiologico Monzino sono fondamentali quelli assicurati dal Laboratorio di Ergometria e dal Laboratorio Holter.

Nel Laboratorio di Ergometria sono condotte le prove da sforzo, su cicloergometro o su tappeto. Questa metodica, cardine della diagnostica cardiologica non invasiva, permette una valutazione della riserva coronarica, di eventuali turbe del ritmo cardiaco e della capacità funzionale del paziente.

Il test da sforzo cardiopolmonare (CPET) fornisce molte informazioni importanti, in quanto ci permette di identificare la causa della limitazione funzionale e, all’interno della stessa malattia, quale sia la funzione più alterata, il che permette di “mirare fisiologicamente” la terapia.

La metodica Holter, ovvero la registrazione dell'elettrocardiogramma nelle 24 ore, viene prescritta e utilizzata per valutare, tra l'altro, eventuali problemi di aritmie cardiache e di ischemia silente.