News

Il Monzino migliore ospedale in Italia per l’angioplastica coronarica

Pubblicate le classifiche di "Dove e come mi curo", il portale che valuta gli ospedali italiani

30 Novembre Nov 2020 1700 one month ago

Il Centro Cardiologico Monzino è ancora una volta al primo posto nella classifica dei centri migliori d’Italia per le angioplastiche coronariche: è questo il risultato dell'analisi di Dove e Come Mi Curo, portale nato con lo scopo di informare i cittadini sugli ospedali migliori del Paese per la cura delle principali malattie.

L’angioplastica coronarica (PTCA), per cui il Monzino spicca in Italia con le sue 2.320 procedure eseguite (dati: Programma Nazionale Esiti di Agenas, 2019), è l’intervento di riferimento in caso di infarto. Se eseguita tempestivamente, può essere considerata una procedura salvavita e ha contribuito a ridurre la mortalità per infarto di oltre quattro volte. Il volume annuo di interventi è un parametro fondamentale di cui tenere conto quando si valuta un ospedale, perché è indicativo dell'esperienza acquisita.

«È noto da tempo come vi sia una correlazione diretta tra il numero degli interventi annui, gli esiti positivi e la riduzione delle complicanze. Questa regola vale anche per l’angioplastica coronarica, soprattutto nei casi più gravi, sia dal punto di vista clinico, se si verifica ad esempio un infarto miocardico acuto, sia da quello anatomico, in presenza di lesioni coronariche complesse», dichiara il Professor Antonio Bartorelli (nella foto), Direttore del Dipartimento di Cardiologia interventistica del Centro Cardiologico Monzino.

«In base alle evidenze scientifiche, un maggior numero di casi trattati da una struttura sanitaria ha un impatto significativo sull’efficacia degli interventi e sull’esito delle cure. Più alto è il volume di attività, maggiori sono le garanzie per i pazienti» - afferma Elena Azzolini, medico specialista in Sanità Pubblica e membro del Comitato Scientifico di www.doveecomemicuro.it