Antonio Bartorelli

Coordinatore Area Cardiologia Interventistica

Antonio Bartorelli

Quick Facts

È professore associato di Cardiologia presso la Facoltá di Medicina e Chirurgia dell'Universitá degli Studi di Milano.

Autore di numerose pubblicazione scientifiche su riviste internazionali, è fellow della European Society of Cardiology e dell’American College of Cardiology.

È stato “visiting scientist” presso la Cardiology Branch del National Heart, Lung and Blood Institute, National Institutes of Health a Bethesda negli USA.

Il Prof. Antonio Bartorelli si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Milano nel 1978 e ha conseguito la specializzazione in cardiologia presso la stessa Università nel 1980.

Esperienze lavorative

Nel periodo 1981-1984 è stato assistente cardiologo presso l'Istituto di Cardiologia dell'Universitá degli Studi di Milano, Centro Cardiologico Monzino di Milano. Dal 1984 al 1985 ha svolto la funzione di collaboratore tecnico del ruolo tecnico professionale del CNR presso l'Istituto di Cardiologia dell'Universitá degli Studi di Milano, Centro Cardiologico Monzino di Milano e quindi, nel periodo 1986-1992, di ricercatore del CNR presso lo stesso Istituto.

Esperienze all’estero

Ha soggiornato come “visiting scientist” per un periodo di studio di tre anni (1987-1989) presso la Cardiology Branch del National Heart, Lung and Blood Institute, National Institutes of Health, Bethesda, Maryland, Stati Uniti d'America.

Attività lavorativa attuale

È professore ordinario di Cardiologia presso la Facoltá di Medicina e Chirurgia dell'Universitá degli Studi di Milano, Coordinatore dell'Area di Cardiologia Interventistica e responsabile dell'U.O. di Cardiologia Invasiva 1 presso il Centro Cardiologico Monzino di Milano.

Pubblicazioni

È autore di 135 pubblicazione scientifiche su riviste internazionali e 26 capitoli di libri in lingua inglese.

Riconoscimenti

Vincitore nel 1987 di una borsa di Studio per l'estero N.A.T.O.- C.N.R. Advanced Fellowship Program per le scienze biologiche e mediche e nel 1989 di una fellowship F.A.E.S. del National Heart, Lung, and Blood Insitute di Bethesda, Maryland, Stati Uniti d'America. È fellow dell’ European Society of Cardiology e dell’American College of Cardiology.

Multimedia

News