Lo sport fa bene, ancor di più ai cardiopatici

Live

21 Novembre Nov 2019 22 days ago

Sappiamo bene ormai che l’attività fisica è un elemento fondamentale nella prevenzione delle malattie cardiovascolari e, al contrario, che la sedentarietà ne aumenta in modo significativo l’incidenza e la gravità. Ma oggi, grazie a un ampio studio epidemiologico coreano, sappiamo ancora di più: pare infatti che i benefici di un esercizio fisico regolare siano maggiori per chi è cardiopatico rispetto a chi è sano.

Il professor Cesare Fiorentini, direttore dell’Area Clinica del Centro Cardiologico Monzino, commenta il tema sulla rubrica “Questioni di cuore” del mensile Live.

L’articolo è disponibile nell’allegato di seguito:

Allegati