Un fascio di luce per riparare il cuore

Repubblica.it

6 Giugno Giu 2019 14 days ago
  • Giulio Pompilio

Il cuore artificiale del futuro potrebbe essere fatto di innovativi materiali, pronti ad attivarsi grazie a speciali fasci di luce. Per ora è solo una speranza. Ma è importante che ad aprire questo fronte, come sostiene la ricerca apparsa su Circulation Research, ci sia uno studio internazionale che vede protagonista la scienza italiana, in una sorta di “mosaico” interdisciplinare che lega competenze in chimica dei materiali, ottica, fisiologia e medicina sperimentale. Repubblica.it ha chiesto di commentare la notizia al professor Giulio Pompilio, Vicedirettore scientifico, Responsabile Unità di Biologia Vascolare e Medicina Rigenerativa del Centro Cardiologico Monzino.

L'articolo è disponibile online QUI

Allegati