News

La FFR-CT al Centro Cardiologico Monzino

Il Dr. Gianluca Pontone, Responsabile UO RM, spiega caratteristiche, vantaggi e indicazioni della valutazione non invasiva della riserva frazionale di flusso.

7 Novembre Nov 2016 0000 9 months ago
  • Pontone 3

    Gianluca Pontone

    RESPONSABILE Unità Operativa RM cardiovascolare

    STAFF MEMBER Ecocardiografia, Unità Operativa Radiologia, Unità Operativa Scompenso, Cardiologia Clinica e Cardiologia Riabilitativa, Unità Operativa TAC cardiovascolare

Pontone 3

La FFR-CT al Centro Cardiologico Monzino

L’esperienza del Monzino con la FFR CT è iniziata nel 2012. Da circa un anno, la FFR-CT è disponibile anche per uso routinario nella pratica clinica, ciò che fa del Monzino l’unico centro cardiologico in Italia e tra i pochissimi centri in Europa a utilizzare tale procedura diagnostica a questo scopo.

Il Dr. Gianluca Pontone, Responsabile UO RM, spiega caratteristiche, vantaggi e indicazioni della valutazione non invasiva della riserva frazionale di flusso.


Diagnosi di malattia coronarica

L’obiettivo della Cardiologia moderna è di individuare percorsi diagnostici non invasivi che limitino il ricorso a test invasivi come la coronarografia.

Dalla TAC alla FFR-CT

L’innovazione tecnologica nella diagnosi non onvasiva della malattia coronarica.

Dallo studio PLATFORM al registro ADVANCE

L’utilità della FFR-CT nella pratica clinica.

Fractional Flow Reserve CT

Indicazioni alla selezione dei pazienti da inviare a coronarografia.