News

Parte il master di primo livello in Telecardiologia al Monzino

Il master è finalizzato all’approfondimento teorico-pratico delle metodiche assistenziali e diagnostiche in telecardiologia

29 Febbraio Feb 2016 0000 3 years ago
Parte l’11 marzo prossimo il corso per master di primo livello in Telecardiologia (5 i posti disponibili - le iscrizioni si erano chiuse il 1 febbraio scorso), finalizzato all’approfondimento teorico-pratico delle metodiche assistenziali e diagnostiche utilizzate in telecardiologia.

Il master è disegnato per fornire competenze specifiche: dalla fisiopatologia cardiovascolare agli aspetti medico legali legati all’utilizzo della telemedicina, dall’utilizzo di strumenti tecnici per elettrofisiologia clinica alle problematiche inerenti la gestione del paziente in remoto, e alla partecipazione ad attività di ricerca clinica.

Il corso fornirà una specifica preparazione mediante l’impiego delle più avanzate tecnologie di tipo informatico al fine di costruire e gestire percorsi di assistenza in telemedicina. Il master prepara, dunque, a diversi possibili sbocchi occupazionali, dall’impiego in ambulatori diagnostici polispecialistici o per l’assistenza tecnica-diagnostica domiciliare, oppure in centrali di telemedicina e in centrali operative di primo soccorso.

Il master - che comprende attività didattica frontale e approfondimenti diagnostici con impiego di materiale audiovisivo e casi clinici, - si svolge presso il Centro Cardiologico Monzino IRCCS, in via C. Parea n. 4 a Milano, dall’11 marzo 2016 al 6 marzo 2017, per un totale di 504 ore.

Vai alla pagina del master