Patologia valvolare aortica: evitare la protesi si può grazie alla tecnica giapponese introdotta al Monzino

Pubblicata la casistica europea più consistente sull’efficacia della “tecnica Ozaki” per la ricostruzione della valvola aortica senza uso della protesi

22 Novembre Nov 2021 5 days ago

La tecnica Ozaki, l’unica al mondo che utilizza esclusivamente il tessuto del paziente per la sostituzione della valvola aortica, funziona: lo dimostrano i risultati dei pazienti trattati al Centro Cardiologico Monzino, pubblicati sulla rivista The Annals of Thoracic Surgery.

L’esperienza del Monzino, la seconda più ampia a livello internazionale, ha dimostrato una mortalità intraoperatoria pari a zero e l’assenza di eventi avversi maggiori nel 97% dei casi. A 5 anni dall’intervento nessun paziente ha presentato recidive di vizio severo della valvola e nessuno ha dovuto essere rioperato.

I chirurghi del Monzino non solo utilizzano la tecnica Ozaki ma, come confermano i dati appena pubblicati su Journal of Cardiovascular Computed Tomography, sono in grado di conoscere in dettaglio la reale anatomia della valvola aortica patologica e la dimensione dei nuovi lembi che andranno a creare. La procedura di sostituzione della valvola aortica con la tecnica Ozaki permette infatti al chirurgo di evitare di ricorrere all’impianto della protesi ricreando invece nuovi lembi della valvola aortica dal pericardio del paziente, vale a dire il “sacco” che avvolge il cuore. I nuovi lembi aortici vengono misurati sulla morfologia della valvola nativa e ricostruiti in modo sartoriale. Una volta impiantati sull’anello valvolare i neolembi si comportano come i lembi originari.


Pubblicazione: "Single Center Five Years’ Experience of Ozaki Procedure: Midterm Follow-up"

DOI: https://doi.org/10.1016/j.athoracsur.2020.08.039

Pubblicazione: "Preoperative Ozaki technique measures on tridimensional engineered root"

DOI: https://doi.org/10.1016/j.jcct.2021.09.008


Per maggiori informazioni, il comunicato stampa è disponibile nell'allegato di seguito.

Allegati