Infarto: no alle vittime della paura del contagio

Chi ha sintomi di sospetto infarto acceda subito al pronto soccorso

25 Marzo Mar 2020 9 days ago

Il Centro Cardiologico Monzino lancia l'allarme, unendosi all’appello lanciato dalla Società Italiana di Cardiologia: troppi pazienti trascurano i segnali di infarto per paura di entrare in ospedale e arrivano in Pronto Soccorso con troppo ritardo e in situazione già critica. «I cittadini sottovalutano i sintomi dell’infarto e aspettano troppo a lungo prima di accedere all’ospedale spesso per paura del contagio da Coronavirus. Ma così mettono ancora più a rischio la loro vita». Parla, a nome di tutto il Centro Cardiologico Monzino, Emilio Assanelli (nella foto), medico responsabile del Pronto Soccorso del Monzino, una delle figure in trincea nell’emergenza Coronavirus.

Per maggiori informazioni, il comunicato stampa è disponibile nell'allegato di seguito.

Allegati