Area Aritmologia

L'Area Aritmologia, che comprende l'Unità Operativa di Aritmologia, responsabile Dott. Claudio Tondo, e l'Unità Operativa V.I.C. (Ventricular Intensive Care), responsabile Dott. Corrado Carbucicchio, si avvale di tutti gli strumenti che l’aritmologia attuale possiede per la cura dei pazienti con problemi di disturbo del ritmo.

L’iter diagnostico e terapeutico per il paziente comprende una completa valutazione clinica ambulatoriale, al fine di valutare la soluzione terapeutica più idonea sino alla proposta di un ricovero per l’esecuzione di esami mirati ed eventuali trattamenti elettrofisiologici. In particolare i pazienti ricoverati nel reparto di aritmologia sono:

  • pazienti affetti da disturbi del ritmo non complicati per i quali è necessaria l'osservazione per impostare eventuale terapia farmacologica
  • pazienti da sottoporre a indagine diagnostica (studio elettrofisiologico) per disturbi del ritmo quali bradicardia, tachicardia, fibrillazione atriale, ecc.
  • pazienti da sottoporre a procedure di ablazione transcatetere
  • pazienti da sottoporre a impianto di pacemaker
  • pazienti da sottoporre a impianto di cardioverter defibrillatore