News

È online la registrazione del webinar SiECV: "Le nuove applicazioni cliniche dell’ecocardiografia 3D"

L'interessante webinar della Società Italiana di Ecocardiografia e Cardiovascular Imaging, a cura del suo Presidente eletto, Dr. Mauro Pepi, Direttore Area Clinica del Monzino, è ora visualizzabile gratuitamente da tutti i medici.

19 Maggio Mag 2020 0000 one month ago

La Società Italiana di Ecocardiografia e Cardiovascular Imaging (SIECVI) ha messo online sul proprio sito un interessante webinar dal titolo: “Eco 3D: nuove applicazioni cliniche”. L’evento è a cura del Dr. Mauro Pepi, Direttore Area Clinica del Centro Cardiologico Monzino IRCCS di Milano e Presidente Eletto SIECVI.

Insieme a Mauro Pepi, che ha tenuto il primo intervento sull’ecocardiografia 3D transtoracica nello studio delle camere cardiache e delle valvulopatie, e al Dr. Francesco Antonini-Canterin, Direttore U.O. Cardiologia Riabilitativa e Preventiva, O.R.A.S. Motta di Livenza (TV) che ha moderato l’incontro, hanno partecipato al webinar il Prof. Francesco Faletra, Caposervizio Imaging cardiaco del Cardiocentro Ticino di Lugano, la Dr.ssa Manuela Muratori, UO Ecocardiografia del Monzino, il Dr. Giovanni La Canna, Responsabile Servizio Diagnostica Ecocardiografica applicata dell’Humanitas di Rozzano. Una tavola rotonda e una discussione moderata hanno concluso l’evento per rispondere alle domande dei partecipanti.


→ Il webinar è ora accessibile a tutti i medici. Clicca qui per visualizzare


L’importanza del tema è confermata dal fatto che l’imaging ecocardiografico dispone ormai di un numero crescente di opzioni tecnologicamente sempre più avanzate, che è auspicabile implementare nella propria pratica clinica. Solo per fare un esempio, di recente, uno studio cui ha partecipato il Monzino ha evidenziato che un’analisi automatizzata basata sul machine learning può consentire la misurazione dinamica dei volumi del cuore sinistro durante tutto il ciclo cardiaco, incluso un accurato calcolo della frazione di eiezione e degli indici di riempimento, facilitando l'implementazione dell’eco-3D nella pratica clinica di routine. Al Monzino, molte di queste opzioni innovative sono introdotte nella pratica di routine da oltre due anni.

Nel corso del dibattito è stata da più parti sottolineata l'importanza, per i giovani medici e in particolare per i neo-specialisti in Cardiologia, di approfondimenti formativi sull'anatomia specialistica cardiologica, proprio per recepire al meglio queste innovazioni.