News

Nuova presidente per la Fondazione del Gruppo IEO-Monzino

Patrizia Sandretto Re Rebaudengo Web

È Patrizia Sandretto Re Rebaudengo la nuova presidente della Fondazione IEO-CCM

18 Ottobre Ott 2017 0000 one month ago
  • Daniela Pezzi

Martedì 17 ottobre il Consiglio di Amministrazione di Fondazione IEO-CCM ha eletto Patrizia Sandretto Re Rebaudengo nuova presidente della Fondazione che opera a sostegno delle attività cliniche e di ricerca dell'Istituto Europeo di Oncologia e del Centro Cardiologico Monzino.

Figura di rilievo nel sistema dell’arte e della cultura internazionale, Patrizia Sandretto Re Rebaudengo raccoglie il testimone di Franca Sozzani, prematuramente scomparsa lo scorso anno: «Sono onorata di accettare la nomina a Presidente della Fondazione Istituto Europeo di Oncologia e Centro Cardiologico Monzino. Un incarico che è stato svolto con grande impegno da un’amica come Franca Sozzani, fino alla sua recente e prematura scomparsa» -ha dichiarato all'annuncio della sua nomina.

Con il rinnovato Consiglio di Amministrazione della Fondazione IEO-CCM la neopresidente si prefigge di raggiungere nuovi e importanti traguardi anche promuovendo la conoscenza del lavoro di ricerca clinica e sperimentale portato avanti dai due istituti.

L’Istituto Europeo di Oncologia e il Centro Cardiologico Monzino sono realtà di eccellenza, conosciute in tutto il mondo nell’ambito della ricerca e della cura e vantano staff di grande professionalità. Il mio impegno è accompagnato dall’ammirazione e dal profondo rispetto per i medici, i ricercatori e tutte le persone che vi lavorano ogni giorno con passione e dedizione.

Patrizia Sandretto Re Rebaudengo

Patrizia Sandretto Re Rebaudengo è fondatrice e Presidente della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo ed è membro, fra gli altri, dell’International Council del MoMA di New York, della Tate Gallery di Londra e del Philadelphia Museum. Dal 2008 è membro della Commissione Cultura di Confindustria, del Consiglio Direttivo di Federculture. Dal 2014 è Presidente del Comitato Fondazioni Arte Contemporanea. Dal 2015 è docente all'Università IULM di Milano.