News

Ancora una volta il Monzino in primo piano nel trattamento endovascolare della stenosi carotidea

Casi dal vivo presentati dal Monzino a Milano al Congresso della GISE e alla III edizione del PCR peripheral, e a Roma, al congresso “Endograft”.

18 Settembre Set 2017 0000 29 days ago
Montorsi Piero

Dal 10 al 14 ottobre 2017 si svolge a Milano il congresso della Società italiana di Cardiologia interventistica (GISE), in concomitanza con la terza edizione del corso di interventistica periferica “PCR peripheral”.

Come per lo scorso anno, il Centro Cardiologico Monzino avrà parte attiva nel congresso e nel corso. In particolare saranno registrati alcuni casi dal vivo di stenting carotideo eseguiti dall’equipe del prof. Montorsi, dell’UO Cardiologia Interventistica 2 del Monzino. I casi contempleranno l’utilizzo di nuovi device e di nuove tecniche di stenting.

Un’analoga partecipazione del Monzino, con un caso dal vivo di stenting carotideo, è prevista anche nel corso del congresso “Endograft” (Endovascular Global Roman Arterial Featured Therapies) organizzato dai professori Pierfrancesco Veroux di Catania e Nicola Mangialardi di Roma, che si terrà a Roma dal 14 al 16 dicembre 2017.