News

17 pessime abitudini per il cuore

Pablo Werba

Quali sono e come contrastarle

4 Settembre Set 2017 0000 2 months ago

Le malattie cardiovascolari sono sempre più diffuse, ma si potrebbe fare molto, moltissimo, per contrastarle. Spesso sono sufficienti alcuni cambiamenti nello stile di vita quotidiano e il rischio di malattia si abbassa in modo considerevole, concordano gli esperti.

Il dott. Pablo Werba, responsabile dell'Unità Prevenzione Aterosclerosi del Monzino, ha stilato insieme al Corriere Salute 17 cattive abitudini per il cuore. Alcune sono note a tutti, come il fumo, un’alimentazione ricca di grassi, o la sedentarietà. Di altre invece si sente parlare molto meno...

Mani Cuore Green

Eccole tutte:

  1. Fumare (o vivere con un fumatore)
  2. Fare poca attività fisica e poco movimento
  3. Fare esercizio fisico intenso senza essere in forma
  4. Ignorare il russamento
  5. Non prestare attenzione alla salute della bocca
  6. Non tenere sotto controllo stress, aggressività e depressione
  7. Isolarsi dagli altri
  8. Bere (troppi) alcolici
  9. Consumare sale in eccesso
  10. Esagerare con la carne rossa
  11. Non consumare abbastanza frutta e verdura
  12. Mangiare in eccesso
  13. Consumare cibi ipercalorici
  14. Credere che i problemi di cuore "non colpiranno me"
  15. Non considerare i pericoli perché sono "silenziosi"
  16. Assumere irregolarmente o sospendere le medicine
  17. Ignorare i sintomi fisici

Per saperne di più, vai all'articolo di Simona Marchetti pubblicato su Corriere Salute (e disponibile anche nell'allegato di seguito). Per ogni abitudine il Dottor Pablo Werba dà una spiegazione, un commento o un consiglio su come contrastarla.