News

A un cardio-radiologo del Monzino il Best regional abstract Award alla ICNC 2017 di Praga

Il riconoscimento internazionale a Saima Mushtaq testimonia l’eccellenza della ricerca clinica “targata” Monzino, e la leadership di un’Area Imaging cardiovascolare unica in Italia per dotazioni tecnologiche e per expertise degli operatori.

5 Giugno Giu 2017 0000 6 months ago
  • Andreini E TC

    Daniele Andreini

    RESPONSABILE Unità Operativa TAC cardiovascolare

    STAFF MEMBER Ecocardiografia, Unità Operativa Radiologia, Unità Operativa RM cardiovascolare, Unità Operativa Scompenso, Cardiologia Clinica e Cardiologia Riabilitativa

ICNC 2017 FP Final Version New Map 1

In occasione della International conference on Nuclear Cardiology and Cardiac CT, tenutasi a Vienna dal 7 al 9 maggio 2017 e organizzata congiuntamente da ASNC, EANMNC e sezione CCT dell’EACI, un abstract presentato da Saima Mushtaq, – staff member dell’UO TC cardiovascolare, RM cardiovascolare e Ecocardiografia del Centro Cardiologico Monzino, – è stato riconosciuto uno dei top scored abstract per i paesi membri dell’ESC, ricevendo il “Best regional abstract Award” certificate.

Il lavoro in questione, Diagnostic accuracy of coronary CT angiography performed by the novel whole organ volumetric high definition CT scanner in patients with atrial fibrillation,1 si proponeva di verificare la qualità dell'immagine, l'interpretabilità, l'accuratezza diagnostica e l'esposizione alle radiazioni di uno scanner TC (la “Revolution-CT”) con copertura 16 cm e risoluzione spaziale 230 μm, nella valutazione dell’albero coronarico in 83 pazienti con fibrillazione atriale (FA) e in altrettanti controlli in ritmo sinusale.

Il Monzino è stato il primo centro clinico in Italia a installare questa rivoluzionaria tecnologia TC che consente di acquisire l’intero cuore in una sola scansione, – indipendentemente dal ritmo cardiaco e dalla situazione clinica, – con una straordinaria risoluzione spaziale e temporale e miglior comfort per il paziente, a fronte della possibilità di ridurre in modo drastico l’esposizione alle radiazioni ionizzanti e il mezzo di contrasto.

Nello studio premiato, nel gruppo dei pazienti in FA, la sensibilità e la specificità sono risultate rispettivamente del 95,2% e del 97,6% (P = .95), mentre nel gruppo di controllo sono risultate pari a 97,8% e a 94,7% (P = .93). In altre parole, la TC a cuore intero ha consentito di valutare le coronarie di pazienti affetti da FA cronica con elevata qualità dell'immagine, minore esposizione a radiazioni e alta precisione diagnostica, con un’efficacia diagnostica simile a quella ottenibile in pazienti in ritmo sinusale.

Si tratta di risultati notevoli, specie se confrontati con quelli della letteratura precedente. Per esempio, l’elevata accuratezza diagnostica anche nei pazienti affetti da FA è stata ottenuta con una dose efficace media notevolmente inferiore (3,9 mSv ± 2,1) rispetto ai valori riportati in letteratura in questo setting clinico (da 9 a 16 mSv a seconda degli studi).

In definitiva, dunque, il riconoscimento internazionale ottenuto da Saima Mushtaq testimonia dell’eccellenza della ricerca clinica “targata” Monzino, ma anche della leadership di un’Area Imaging unica in Italia per dotazioni tecnologiche e per expertise degli operatori.

Lo studio è stato recentemente pubblicato su “Radiology”, la più prestigiosa rivista radiologica internazionale, di cui qui di seguito trovate il riferimento bibliografico.

CT Lesione In AF 1
CT Lesione In AF 2

Rilevazione, nonostante AF confermata da ECG, di due stenosi significative (frecce) nel tratto mediano della discendente anteriore sinistra (LAD) e nella circonflessa sinistra (LCX), in paziente di 67 anni. Entrambe le lesioni sono state confermate con ICA.1

Riferimento

  1. Andreini D, Pontone G, Mushtaq S, Conte E, Perchinunno M, Guglielmo M, Volpato V, Annoni A, Baggiano A, Formenti A, Mancini ME, Beltrama V, Ditali V, Campari A, Fiorentini C, Bartorelli AL, Pepi M. Atrial Fibrillation: Diagnostic Accuracy of Coronary CT Angiography Performed with a Whole-Heart 230-µm Spatial Resolution CT Scanner. Radiology. 2017 Apr 26:161779. doi: 10.1148/radiol.2017161779. [Epub ahead of print]


LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DEL MONZINO