News

Ospedali virtuosi d’Italia: il Monzino al primo posto per l’angioplastica coronarica

Emodinamica Gruppo

Pubblicate le classifiche di "Dove e come mi curo", il portale per orientare i cittadini nella scelta delle strutture sanitarie

27 Aprile Apr 2016 0000 7 months ago

La Cardiologia interventistica del Monzino si colloca al primo posto nella classifica dei centri migliori d’Italia per le angioplastiche coronariche.

Il numero delle procedure eseguite, insieme ai livelli di qualità e competenza, hanno fatto balzare il Centro Cardiologico Monzino in cima alla lista dei più virtuosi, con un indicatore di 1870, largamente superiore a quello ottenuto dalle altre strutture in Italia e, in particolare, in Lombardia.

Lo ha sancito “Dove e Come Mi Curo", portale nato con lo scopo di informare i cittadini sugli ospedali più efficienti del Paese per le principali malattie. Consultando il sito è possibile orientarsi tra 1.372 strutture sanitarie, pubbliche e private accreditate. Gli ospedali sono stati valutati secondo ben 65 indicatori di qualità, di cui 8 nuovi, introdotti per la prima volta quest’anno per una valutazione ancora più efficace e puntuale della qualità clinica.

"Questi risultati eccellenti - commenta il Prof. Cesare Fiorentini, Direttore Sviluppo Area Clinica del Monzino – nel nostro ospedale sono sempre frutto di un prezioso lavoro di squadra. Al Monzino l’integrazione profonda tra la ricerca e l’attività clinica di tutte le unità specialistiche ha un impatto importante sui risultati clinici, e questi ultimi dati sull’angioplastica coronarica, che confermano un trend consolidato, ne sono un esempio. L’altissima sinergia tra unità di emodinamica e cardiochirurgia, insieme al Pronto Soccorso, alla Terapia Intensiva Cardiologica, a un Imaging integrato - che permette di scegliere per ogni paziente il percorso diagnostico migliore tra le più avanzate tecnologie disponibili – uniti a un fondamentale lavoro con i gruppi di ricerca, ha condotto a questo risultato. Per noi rappresenta un ulteriore incoraggiamento a proseguire nel nostro lavoro, a fianco dei pazienti”.

Questo riconoscimento premia molti anni di lavoro e ricerca scientifica della cardiologia interventistica del Monzino, che oggi offre ai pazienti affetti da patologie cardiovascolari risultati clinici competitivi rispetto a quelli dei migliori istituti nazionali e internazionali.

Prof. Antonio Bartorelli, Coordinatore Area Cardiologia interventistica del Monzino

Il Prof. Antonio Bartorelli, coordinatore della Cardiologia Interventistica, spiega che cosa sono gli stent, piccole protesi di leghe metalliche utilizzati in genere nelle procedure di angioplastica coronarica, e ci racconta quali sono i progressi che hanno reso la cardiologia interventistica sempre più efficace.


→ LEGGI LE ALTRE NOTIZIE & NOVITÀ DEL MONZINO