News

Il Centro Cardiologico Monzino agli Stati Generali della ricerca sanitaria

Stati Generali

La ricerca biomedica e sanitaria degli Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico a Roma per una due giorni promossa dal Ministero della Salute

18 Aprile Apr 2016 0000 7 months ago
  • Elena Tremoli

Si tengono a Roma, il 27 e 28 aprile 2016, gli Stati Generali della ricerca sanitaria, una due giorni promossa dal Ministero della Salute per diffondere gli orientamenti, le priorità e gli obiettivi della ricerca scientifica nel Servizio sanitario nazionale: un investimento a favore dell’alfabetizzazione scientifica, “per far si che il rispetto per la scienza diventi bene comune e guida per scelte basate sulle evidenze per tutti, cittadini e Istituzioni”, come si legge sul sito Internet creato per l’occasione dal Ministero.
Un’occasione di incontro tra i soggetti protagonisti della ricerca biomedica e sanitaria, in primo luogo gli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico, come il Centro Cardiologico Monzino, accanto alle più alte cariche istituzionali, ad autorità accademiche e scientifiche, ricercatori e rappresentanti dei pazienti, del mondo industriale e della finanza.

L’evento si propone di offrire una panoramica sul mondo della ricerca sanitaria, delle sue criticità e delle sue potenzialità. Ma si tratta anche, per i ricercatori, di un’occasione d’incontro e di approfondimento su temi troppo poco affrontati durante il percorso formativo: per esempio il passaggio dall’ideazione alla realizzazione del prodotto (il cosiddetto trasferimento tecnologico). Sono previste anche due sessioni dedicate, rispettivamente, all’incontro tra scienziati e ricercatori e studenti delle scuole superiori (per avvicinare il mondo della scienza alle giovani generazioni), e all’incontro tra progetti di ricerca e venture capital.

Gli Stati Generali della ricerca, – che si tengono presso l'Auditorium del Massimo, in Via Massimiliano Massimo 1 (zona Eur), – si chiuderanno con un focus sulle nuove normative che regolano la carriera dei ricercatori e sui finanziamenti e i bandi di ricerca per l’anno in corso.

Vai al programma dell’evento
Iscriviti all’evento