News

Uno studio del Monzino sulla geometria del cuore destro e la morfologia dell’annulus della tricuspide

Eco3d Camere Destre

L’importanza di valutare con precisione il rigurgito tricuspidalico prima di intervenire sulla mitrale

21 Marzo Mar 2016 0000 8 months ago

Un rigurgito funzionale significativo (da moderato a grave) della valvola tricuspide si verifica spesso in associazione con una patologia a carico del cuore sinistro, ma anche con una patologia avanzata della mitrale o della valvola aortica. Tutte le più recenti linee guida raccomandano di effettuare anche l’annuloplastica della tricuspide nei pazienti da sottoporre a chirurgia della mitrale, quanto meno se è presente un rigurgito anche solo moderato o una dilatazione dell’annulus valvolare. Un’esatta valutazione preoperatoria è dunque indispensabile non soltanto del cuore sinistro, ma anche delle strutture del cuore destro.

Diversi studi hanno evidenziato i vantaggi dell'ecocardiografia transtoracica tridimensionale (3D-TTE) per la valutazione dei volumi delle camere cardiache destre, e dell’anatomia e funzione della tricuspide. Per tale ragione, un recente studio del Monzino, – primo nome Gloria Tamborini, responsabile del Servizio Interventistica Strutturale dell’Area Imaging Cardiovascolare del Monzino, – si è proposto di valutare, con eco transtoracica 3D, atrio e ventricolo destri, nonché la

Gloria Tamborini Small

geometria e la funzione dell’annulus tricuspidalico, su pazienti da avviare a chirurgia della mitrale, con o senza concomitante annuloplastica della tricuspide, e su un gruppo di controlli sani.

Rispetto al gruppo di controllo, nei gruppi patologici i parametri relativi all’annulus tricupidalico e il volume 3D delle camere destre sono risultati significativamente aumentati, mentre frazione di eiezione destra e dinamica dell’annulus erano ridotti, maggiormente nel gruppo da avviare anche ad annuloplastica della tricuspide. In entrambi i gruppo patologici, l’area dell’annulus correlava positivamente con la pressione polmonare sistolica e negativamente con la frazione di eiezione destra, ma i pazienti da avviare a chirurgia di mitrale e tricuspide mostravano un rimodellamento più marcato delle camere destre, indicante uno stadio più avanzato di malattia.

I risultati confermano che l'ecocardiografia 3D può definire meglio la funzione ventricolare destra come pure la morfologia dell'annulus tricuspidalico, e può essere proposta come metodo ideale per quantificare parametri utili per definire quando intervenire sulla tricuspide. Nei pazienti da avviare a chirurgia della valvola mitrale, questa metodica dovrebbe essere considerata come un importante complemento all'esame standard 2D, non solo nel definire la morfologia di tale valvola ma anche nel valutare le camere cardiache destre e l’anatomia e funzione dell’annulus della tricuspide, facilitando il planning chirurgico.

Gloria Tamborini

Riferimento bibliografico. Tamborini G, Fusini L, Muratori M, Gripari P, Ghulam Ali S, Fiorentini C, Pepi M. Right heart chamber geometry and tricuspid annulus morphology in patients undergoing mitral valve repair with and without tricuspid valve annuloplasty. Int J Cardiovasc Imaging 2016 Jan 28. [Epub ahead of print] Vai all'abstract

(Nella foto in alto: Esempio di ricostruzione eco-3D delle camere cardiache destre e dell’annulus tricuspidalico in un soggetto sano. I modelli 3D sono stati inseriti in una proiezione apicale 2D a 4 camere).